L'ingrediente

L'ingrediente
...e ricordatevi sempre che l'ingrediente più importante di tutti è dividere il piatto con qualcuno che amate ....... penso che aggiunga alla ricetta un gusto speciale!

giovedì 28 aprile 2011

Zuccherini al limoncello

ingredienti:
1 l di limoncello
300 g di zuccherini

Preparazione
La ricetta è semplicissima, ma di sicuro efffetto!
Lavate ed asciugate accuratamente di barattolini di vetro a chiusura ermetica.
Riempite i vostri barattolini di zollette di zucchero, avendo cura di lasciare almento
1 cm dal tappo.
Ricopreite completamente gli zuccherini di ottimo limoncello fatto in casa
(è importante che si utilizzi un prodotto ricchissimo di alcool e molto aromatizzato).
Richiudete e lasciate riposare per un mese, al buio in un luogo fresco ed asciutto, prima di assaporarli. I vostri zuccherini potranno essere serviti a fine pasto come digestivo su un piattino.
In alternativa al limoncello,  potreste utilizzare dell'alcool, aggiungendo, secondo il vostro gusto, delle spezie oppure delle erbe aromatiche.

Reazioni:

2 commenti:

  1. Ciao.. io ho provato a metterle nel mirto e si sciolgono.. quindi ho cercato un po' in giro e ho scoperto che si mettono per forza nell'alcool.. quindi ho provato ma si sono sciolte lo stesso.. sai dirmi perché?? :(

    RispondiElimina
  2. Ciao MaryLussy gli zuccherini aromatizzati sono una vera leccornia, perchè la loro preparazione riesca, bisogna tenere presente prima di tutto la concentrazione alcolica dove immergerli, infatti bisogna controllare la percentuale di acqua presente nel liquore che si sceglie, più questa sarà alta, più ci sarà la possibilità che si sciolgano, al contrario se il liquido conterrà tanto alcool non dovresti imbatterti nel problema. Una seconda cosa da tenere presente è la temperatura del luogo dove li conservi, deve essere sempre constante e non troppo alta, gli sbalzi termici favoriscono la trasformazione dello zucchero. Ti suggerisco un modo veloce per recuperare lo zucchero quando si scioglie, con un colino a maglie sottili prova a filtrare tutta la parte liquida, ti rimarrà quindi lo zucchero sciolto solo parzialmente, sistemalo in stampini di silicone da forno e otterrai delle caramelle gustose, facendoli asciugare in forno preriscaldato a 120 °C per circa un ora. Sono caramelle veramente speciali, ottime e gustose, se conservate in un contenitore a chiusura ermetica durano tantissimo tempo ;)

    RispondiElimina