L'ingrediente

L'ingrediente
...e ricordatevi sempre che l'ingrediente più importante di tutti è dividere il piatto con qualcuno che amate ....... penso che aggiunga alla ricetta un gusto speciale!

mercoledì 26 ottobre 2011

Vermicelli alla polpa di cernia


ingredienti per 4
400 g di vermicelli
1 filetto di cernia
600 g di pomodori sanmarzano
1 peperoncino verde piccante
3 spicchi d'aglio rosso
1 cucchiaio di passata di pomodoro
1  scalogno piccolo
2 patate novelle
1 rametto di prezzemolo
foglie di basilico q.b.
olio extra vergine d'oliva
sale q.b.

Preparazione
Fate rosolare, in un filo di olio, d'oliva gli spicchi d'aglio in camicia e lo scalogno. Appena l'odore dell'aglio diventerà più intenso toglietelo ed aggiungete i pomodori dai quali avrete eliminato la pelle ed i semi. A parte tagliate a dadini le patate e lasciatele scottare in acqua salata per 10 minuti. Trascorso questo tempo, scolatele ed aggiungetele al sughetto di pomodori insieme al passato di pomodoro. Aggiustate di sale e lasciate cuocere a fuoco vivo per qualche minuto girando di tanto in tanto. Prendete il filetto di cernia e ricavatene tanti cubetti, incidete il peperoncino e dividetelo in pezzi grossi. Aggiungete tutto al sughetto, coprite e lasciate insaporire per qualche minuto.Tuffate i vermicelli in acqua salata e lasciateli cuocere al dente. Scolateli ed amalgamateli bene al sugo di cernia spolverandoli con un trito di basilico e prezzemolo.
Reazioni:

giovedì 20 ottobre 2011

Bigolini alla rotaia


ingredienti per 4
1 mazzetto di rucola freschissima
100 g di parmigiano grattugiato
2 limoni medi
olio extravergine d'oliva q.b.
400 g di bigolini freschi
sale q.b.

Preparazione
Fa freddo o fa caldo, questo piatto è sempre azzeccato anche perchè invece che appesantire, appaga la fame, ma stuzzica anche l'appetito (in caso si decidesse di mangiare un secondo più elaborato costituisce un primo piatto perfetto!).
Lavate accuratamente la rucola e tagliuzzatela in piccoli pezzi, a parte spremete i 2 limoni e filtratene il succo. Emulsionate il succo di limone con l'olio d'oliva, aggiunto poco alla vota. Appena avrete ottenuto una cremina aggiungete il parmigiano continuando a mescolare e per ultima la rucola .
Portate ad ebollizione una pentola di acqua salata e tuffatevi i bigolini, lasciateli cuocere girando di tanto in tanto. Scolateli al dente e conditeli con la salsina preparata e un pò di buccia di limone grattugiata.
Reazioni:

Zuppetta di scoglio


ingredienti per 4
un'arzilla media
2 triglie grandi
1 scorfano grande
4 merluzzetti
8 gaberoni
6 peperoncini verdi
8 pomodori pelati ben maturi
1 peperoncino rosso piccante
olio extravergine d'oliva q.b.
2 spicchi grandi di aglio
sale q.b.
un rametto di prezzemolo fresco

Preparazione
Suggerisco questa zuppetta ogni volta che vi troverete in casa parecchio pane raffermo, infatti non tanto per il pesce, ma per il sughetto che ne ricaverete, non riuscirete a fare a meno di fare scarpette con il pane!
Per essere più precisi, il piatto non presenta troppe calorie, ma il sughetto crea assuefazione e si diventa scarpetta-dipendenti.
Ma parliamo della ricetta, lavate accuratamente i pomodori ed eliminate (a crudo) la pelle e i semi, tagliateli a dadolini e lasciateli da parte. Mettete un pò di olio in una padella, lasciate dorare gli spicchi di aglio eliminandoli appena saranno imbionditi ed aggiungete i peperoncini verdi tagliati a pezzettini molto piccoli. Lasciateli appassire per pochi minuti, quindi aggiungete i pomodori e lasciate cuocere a fiamma vivace per 5 minuti. Aggiustate di sale e aggiungete il peperoncino rosso dopo che l'avrete inciso ed eliminato un pò di semi all'interno (per  evitare che risulti troppo piccante).
Lavate e pulite accuratamente il pesce. Ricavate dalle triglie e dallo scorfano dei filetti, eliminando tutte le spine, lasciateli insaporire nel sughetto per qualche minuto a fiamma bassa e coperti.
Tagliate a pezzetti l'arzilla, eliminate la pelle aiutandovi con della carta e aggiungete al sughetto. Lasciate cuocere per qualche minuto ed aggiungete prima i merluzzetti, poi i gamberoni sgusciati e qualche testa di gambero (che prima di servire eliminerete dal resto della zuppa). Girate delicatamente con un cucchiaio, quindi aggiustate di sale, se necessario ed aggiungete il prezzemolo.



Reazioni:

mercoledì 19 ottobre 2011

Crostata soffice ai frutti di bosco


ingredienti
250 g di mascarpone
300 g di farina 00
50 g di olio di semi di girasole
150 g di zucchero di canna
2 uova
un cucchiao di lievito per dolci
scorza di limone grattugiata
80 g di zucchero semolato
250 g di frutti di bosco freschi

Preparazione
Mescolate le uova con il mascarpone, l'olio di semi, il lievito e lo zucchero di canna amalgamando bene. Aggiungete la scorza di limone grattugiata e la farina un pò alla volta ottenendo un impasto liscio ed elastico. Sistemate un foglio di carta forno su uno stampo da 26 cm di diametro e ricopritelo con l'impasto avendo cura che i bordi escano dallo stampo. Punzecchiate con i rebbi della forchetta il fondo e spolveratelo con un cucchiaio di zucchero. Lavate accuratamente i frutti di bosco, asciugateli e sitemateli per bene sull'impasto. Spolverate con lo zucchero rimasto e ricoprite con i bordi di pasta. Lasciate cuocere in forno preriscaldato a 200 °C per 20 minuti. Trascorso questo tempo, spegnete il forno e lasciate riposare finchè la crostata non si sarà freddata completamente.


Reazioni:

martedì 18 ottobre 2011

Piccola Luce







Premio alla perseveranza,
ci sei sempre!!!

Reazioni:

Filetto al bacon con salsa di erbette


ingredienti per 4
8 bocconcini di filetto di vitella
8 fettine di bacon affumicato
1 rametto di erbette aromatiche fresche di stagione
100 g di pinoli
50 g di pecorino macinato
1/2 spicchio di aglio
olio extra vergine d'oliva q.b.
300 g di carotine fresche
sale q.b.

Preparazione
Se avete voglia di una ricetta di sicuro effetto perchè non provare questi bocconcini ricoperti con il bacon! La prima cosa da preparare è la salsa che in base alla stagione assumerà un sapore diverso perchè gli ingredienti varieranno a seconda della disponibilità. Prendete un rametto di prezzemolo e basilico in eguali quantità, aggiungete un pò di timo e maggiorana e qualche fogliolina di rosmarino, lavate accuratamente ed asciugate, quindi disponete tutto nel robot da cucina irrorando con olio extra vergine d'oliva, lasciate andare a velocità massima per un minuto. Aggiungete il pecorino, il sale e i pinoli, tritate per qualche minuto lasciando andare a velocità media evitando di ottenere una crema. La salsa dovrà avere una consistenza granulosa per mantenere distinti i sapori di tutti gli ingredienti. Riponete in frigorifero in un contenitore a chiusura ermetica.
Lasciate scaldare una piastra, e disponetevi sopra i bocconcini di filetto lasciandoli dorare da ambo le parti. E' importante non lasciarli cuocere troppo perchè all'interno dovranno mantenere un'aspetto bello roseo. Appena saranno ben rosolati toglieteli dalla piastra e lasciateli intiepidire, quindi arrotolateli con il bacon e rimetteteli a rosolare finchè tutto il bacon non sarà diventato croccante.
Mentre la carne finisce la sua cottura, tagliate a tocchetti le carote, salatele leggermente e scottatele per qualche minuto in padella a fuoco vivo.
Sistemate in un piatto i bocconcini al bacon con qualche cucchiaio di salsa ed un pò di carote.
Reazioni:

Vermicelli al pesto di rucola e peperoni


ingredienti per 4
350 g di vermicelli
400 g di rucola fresca
100 g di parmigiano reggiano macinato
80 g di mandorle pelate
50 g di olio extra vergine d'oliva
1 peperone arrosto pulito
sale q.b.

Preparazione
Questa ricettina velocissima mette appetito solo a guardarla, neanche a dirlo è velocissima da preparare! Mettete la rucola, le mandorle ed il parmigiano nel robot da cucina lasciando andare a velocità media. Aggiungete il sale e l'olio a filo e continuate a mescolare fino ad ottenere un trito perfetto ed amalgamato (l'deale sarebbe battere tutti gli ingredienti in un mortaio di marmo, ma si sa, quando si ha fretta occorre rinunciare pure a qualcosa!).
Tuffate i vermicelli in acqua bollente salata, lasciateli cuocere e scolateli al dente mantenendoli piuttosto bagnati.
Condite con il pesto di rucola, amalgamando perfettamente e aggiungete dei pezzettini piccoli di peperone continuando a mescolare.
Reazioni:

Bocconcini al cocco


ingredienti
250 g di mascarpone
350 g di farina di cocco
150 g di zucchero
50 g di crema di nocciole

Preparazione
Questi dolcetti sono una delizia per due semplici ragioni: sono molto veloci da preparare e sono squisiti, ma allo stesso tempo economici!
La preparazione è molto semplice, occorre lavorare in una ciotola il mascarpone mescolando lo zucchero e la farina di cocco amalgamando perfettamente gli ingredienti. Se l'impasto risultasse troppo morbido, è sufficiente aggiungere altra farina di cocco fino ad ottenere una consistenza cremosa e stabile. Se vi piace, invece un sapore più dolce, ovviamente potrete integrare dell'altro zucchero rispetto alla dose indicata nella ricetta, è importante sapere che questi dolcetti una volta freddati risulteranno leggermente più dolci !
Prendete la crema di nocciole che avrete riposto in frigorifero per un quarto d'ora. Realizzate i vostri bocconcini ottenendo delle polpette che farcirete al loro interno con un cucchiaino di crema di cioccolato.....la nutella è perfetta! Lavoratele con le mani fino a ricoprirne completamente il ripieno, quindi rotolatele nella farina di cocco che vi sarà avanzata, mettetele in un piatto e lasciate riposare in frigorifero per non meno di un'ora! Si possono mangiare fredde....appena tirate fuori dal frigorifero tipo dessert estivo, ma anche a temperatura ambiente hanno il loro perchè!
Reazioni:

mercoledì 5 ottobre 2011

Deliziosi

Un tuffo nei profumi delle spezie caraibiche, delizie da gustare sotto le palme!


Molto presto tantissime nuove ricette!
Reazioni: