L'ingrediente

L'ingrediente
...e ricordatevi sempre che l'ingrediente più importante di tutti è dividere il piatto con qualcuno che amate ....... penso che aggiunga alla ricetta un gusto speciale!

giovedì 28 febbraio 2013

Pozione d'amore: la ricetta

Avreste mai immaginato ad un elisir ricco di vitamina C dai poteri straordinari? Beh ritrovare una vecchia ricetta che abbina il fresco profumo della frutta alla verdura, per poi scaldarsi con il calore delle spezie per realizzare un gustoso liquore non ha prezzo. 
Così appena scovata la " Pozione d'amore ", ho voluto sperimentarla un po' per la curiosità di sentirne il gusto, un po' per verificarne i potentissimi effetti collaterali che ne venivano descritti.
          
Secondo voi come è andata???


ingredienti
1 litro di alcol puro a 90°
2 arance non trattate
2 limoni non trattati
3 mandarini non trattati (non troppo maturi)
200 g di ruchetta selvatica
6 chiodi di garofano
2 stecche di cannella
1/2 stecca di vaniglia 
800 g di zucchero
900 ml di acqua

Preparazione
Lavate accuratamente le arance, i limoni, i mandarini e la ruchetta ed asciugateli con un panno morbido avendo cura di non rovinare le foglie. Aiutandovi con un pelapatate, ricavate dagli agrumi le bucce privandole della parte bianca (darebbe un gusto amarognolo troppo accentuato). Prendete un barattolo a chiusura ermetica e adagiate sul fondo le bucce degli agrumi, le foglie di ruchetta, i chiodi di garofano e le stecche di cannella e ricoprite completamente con l'alcol. Chiudete e conservate in un luogo buio e asciutto per 20 giorni, mescolando di tanto in tanto (senza mai aprire il barattolo).
Trascorso questo tempo, prendete il barattolo e versate tutto il contenuto in una ciotola capiente filtrandolo più volte (il liquido ottenuto dovrà essere limpido, per eliminare eventuali residui, potreste utilizzare anche delle garze sottili sovrapposte trasversalmente).
Preparate uno sciroppo mescolando lo zucchero, la stecca di vaniglia leggermente incisa e l'acqua, lasciate bollire per 8 minuti. Spegnete e lasciate raffreddare completamente. Appena lo sciroppo sarà freddo, filtratelo con una garza sottile, quindi aggiungetelo all'infuso di alcol, mescolando. Versate il liquore ottenuto nelle bottiglie, sigillate e lasciate riposare per 45 giorni.
Se preferite potreste prepararne due versioni:
  • una più profumata e dolce (come ho descritto sopra)
  • una più decisa e leggermente ambrata con note di caramello (vi spiego di seguito come fare)
La seconda versione del vostro elisir d'amore é praticamente identica alla precedente negli ingredienti, l'unica cosa che cambia è la preparazione dello sciroppo di zucchero.
Preparate del caramello, in una padella antiaderente mescolate lo zucchero con qualche cucchiaio di acqua lasciandolo dorare a fuoco lento e spegnete. Mettete a bollire l'acqua per qualche minuto con la stecca di vaniglia incisa, quindi, appena il caramello sarà intiepidito, aggiungevi l'acqua ben calda, mescolate e rimettete sul fuoco per qualche minuto. Spegnate e lasciate raffreddare. Aggiungete lo sciroppo ambrato all'infuso di alcol ed imbottigliate.


Gli effetti di questa " Pozione d'amore "questa speziata carica di vitamina C dalle note agrumate? 
Beh non vorrei rivelarvi troppo...
preferisco che siate voi a scoprirli da soli ;) !!!


Reazioni: