L'ingrediente

L'ingrediente
...e ricordatevi sempre che l'ingrediente più importante di tutti è dividere il piatto con qualcuno che amate ....... penso che aggiunga alla ricetta un gusto speciale!

mercoledì 5 settembre 2012

U' scescille

Adoro questo piatto perché ogni volta che lo preparo mi sembra di tornare nella mia terra di origine, immersa nei profumi della terra e tra le onde del mio mare.
U' scescille col suo nome lascerebbe immaginare chissà che, in realtà si tratta semplicemente di polpette dalla forma un po' ovale immerse in un sughetto profumatissimo. 



ingredienti per 4

500 g di mollica di pane raffermo
5 uova grandi
150 g di parmigiano reggiano
150 g di pecorino
3 spicchi di aglio
1 mazzetto di prezzemolo
1 mazzetto di basilico
2 peperoni rossi grandi
500 g di pomodori san marzano
1 peperoncino piccante
acqua q.b.
sale q.b.
olio extra vergine di oliva q.b.

Preparazione
Prendete la mollica di pane raffermo e sgranatela con le mani umide, aggiungete le uova sbattute e mescolate bene. Aggiungete, quindi un po' di sale, 1 spicchio di aglio tritato finemente, il prezzemolo, il parmigiano ed il pecorino ed impastate per bene. Se vi sembrerà che l'impasto risulti poco lavorabile e piuttosto umido, aggiungete dell'altra mollica di pane. Vi consiglio di non aggiungere il pangrattato perché cambierebbe completamente il sapore!
Appena avrete ottenuto un impasto compatto, copritelo con la pellicola per alimenti e riponetelo in frigorifero per un'ora.
Preparate il sugo. Lavate accuratamente i peperoni ed i pomodori e tagliateli a dadini.
In una padella fate rosolare 2 spicchi d'aglio in un filo di olio d'oliva, appena saranno imbionditi, toglieteli e aggiungete i peperoni, aggiustate di sale e lasciateli rosolare per bene.
Appena saranno coloriti, aggiungete i pomodori, coprite con un coperchio e lasciate restringere il sugo a fiamma lenta, girando di tanto in tanto.
Prendete dal frigorifero l'impasto delle polpette e ricavatene tante palline grandi quanto una noce (leggermente ovali).
A metà cottura del sugo, aggiungete le polpette preparate, qualche foglia di basilico ed il peperoncino piccante a pezzetti e lasciate completare la cottura per circa 20 minuti. Se vedete che il sugo è troppo ristretto, aggiungete poca acqua alla volta e girate le polpette per bene facendole insaporire per bene.
Sono ottime e leggerissime!



Reazioni:

2 commenti:

  1. Piatto da scarpetta selvaggia... golosissimo!

    RispondiElimina
  2. Siiii ... il bello che è tutto a base di mollica di pane ed è leggerissimo! Pane chiama pane (^_^)

    RispondiElimina