L'ingrediente

L'ingrediente
...e ricordatevi sempre che l'ingrediente più importante di tutti è dividere il piatto con qualcuno che amate ....... penso che aggiunga alla ricetta un gusto speciale!

giovedì 2 febbraio 2012

Spaghetti di riso al profumo di mare

Chi l'ha detto che ogni tanto non si possono sperimentare ingredienti esotici e creare una fusione di sapori tra oriente ed occidente perfettamente in armonia?
Vi suggerisco un'idea per una cenetta stile giapponese, senza troppi sforzi e di sicuro gradimento per i vostri ospiti!

ingredienti per 4 :
200 g di spaghetti di riso
1 rapa bianca
2 carote 
2 zucchine romanesche
1 porro
300 g di vongole veraci
1 calamaro
100 g di pesce spada
pepe bianco q.b.
salsa di soia q.b.
sale q.b.
olio extra vergine d'oliva q.b.

Preparazione
Questa ricette prevede dei passaggi essenziali da seguire nel loro ordine.
Lavate accuratamente le verdure (rapa, carote, zucchine, porro) e tagliatele a giulienne.
Mettetele a rosolare in un wok, ma potrebbe andare bene anche una padella  antiaderente dal fondo spesso.
A parte pulite il calamaro e tagliatelo a pezzetti, realizzate dei dadini con il pesce spada e metteteli da parte.
Appena le verdure saranno rosolate, aggiungete il calamaro ed il pesce spada, amalgamando per bene ed infine le vongole veraci. Lasciate cuocere per qualche minuto, il tempo necessario perchè le vostre vongole si aprano tutte. Aggiungete il pepe bianco, un pizzico di sale, un filo d'olio d'oliva e 2 cucchiai di salsa di soia e lasciate cuocere ancora un minuto.
Scaldate una pentola d'acqua e appena sarà poco più che tiepida, immergetevi per 3 minuti gli spaghetti di riso. Trascorso questo tempo, scolateli e risaltateli in padella per un paio di minuti aggiungendo se necessario un pò d'acqua di cottura.
Inevitabile l'abbinamento con del buon sakè bollente.

Reazioni:

Nessun commento:

Posta un commento